Diagnostica sul cuoio: il workshop SSIP alla Mostra “Questa non è una sola”

davVerificare le caratteristiche di autenticità del cuoio e quali strumenti diagnostici utilizzare per farlo: sono alcuni dei temi trattati nel corso del secondo seminario della Stazione Sperimentale per l’Industria delle pelli e delle Materie concianti nell’ambito della mostra “Questa non è una sola”. L’appuntamento è stato inserito in un ciclo di eventi della rassegna didattica sulla contraffazione promossa dall’associazione Museo del Vero e del Falso e organizzata nella cornice del Palazzo della Borsa di Napoli.

Incentrato sulle attività dimostrative e sulle prove diagnostiche dei cuoi, il seminario è stato curato da Maria Scotti e Roberta Aveta, tecnici di laboratorio presso la SSIP.

Come prelevare e analizzare un campione di cuoio, ma anche quali possono essere le criticità dei materiali con i quali vengono prodotte merci contraffatte, sono stati tra gli argomenti al centro del workshop al quale hanno assistito gli studenti dell’ITIS Leonardo da Vinci di Napoli e quelli della scuola media Amante di Fondi.

dav

Oltre ad avere un’infarinatura generale sulle analisi tecniche,gli allievi hanno anche potuto toccare con mano alcune diverse tipologie di cuoi e pelliccia, in modo da essere coinvolti appieno nella tematica del seminario.

Scarica Comunicato stampa SSIP del 15 dicembre 2017

 

 

Lascia una risposta