◊ Letture presso la Biblioteca della Stazione Sperimentale Pelli ◊

 

Rivoluzione economia circolare – Le sfide e le opportunità per l’industria italiana

Autore: Federico Testa, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese all’Università di Verona – Presidente ENEA

Energia Ambiente e Innovazione

 

Editore: ENEA Magazine N.3(2019)

 

L’Economia Circolare si basa su una logica affascinante, che prevede un nuovo modello di produzione e consumo e che mira, in sintesi, a preservare e gestire le risorse naturali e a favorire la transizione verso una società a bassa emissione di carbonio.

Affascinante anche perché richiede, in diversa misura, il contributo della politica, della ricerca e dei cittadini nel duplice ruolo, questi ultimi, di “attuatori” di buone pratiche e di “promotori” nei confronti dei decisori politici di nuove istanze che favoriscano uno sviluppo economico, ambientale e sociale sostenibile. Ne consegue che la transizione dall’attuale modello economico, sostanzialmente ancora di tipo “lineare”, verso un modello circolare è molto impegnativa, dovendo mettere in pratica logiche di cooperazione e confronto intersettoriali, per azioni condivise a vari livelli sul territorio e lungo la catena di valore di prodotti e materiali, tra attori del mondo della ricerca e della innovazione, istituzionale, dei settori produttivi e della società civile.

 

Lo strumento metodologico della “simbiosi industriale” gioca in questa ottica un ruolo sempre più essenziale per favorire lo scambio tra imprese dissimili di risorse, scarti e rifiuti, strettamente legato anche ad una accurata analisi territoriale ed economica che valuti le diverse filiere sul territorio ed i possibili percorsi di simbiosi. La sostenibilità economica di tali percorsi può esistere anche per materiali di poco valore economico, creando potenti sinergie sul territorio con esempi di economia collaborativa….

Questa rivista può essere consultata presso la nostra Biblioteca

 

Sede Biblioteca 

Stazione Sperimentale per I’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti srl – c/o Comprensorio Olivetti
Via Campi Flegrei, 34 • 80078 Pozzuoli (NA) –  per consultazione è gradito appuntamento  ai seguenti recapiti – tel: 081 597 91 12  e-mail: c.grosso@ssip.it

 

La Stazione Sperimentale si uniforma a tutte le disposizioni governative di contenimento del contagio da Covid-19 ed è vicina a tutti quelli che lottano in questi giorni complicati. È vicina al personale sanitario, medici ed infermieri, alle forze dell’ordine, all’esercito di volontari. Passerà.

In ottemperanza e nel pieno rispetto delle Disposizioni Governative vigenti sono assicurati tutti i servizi istituzionali,  le attività di ricerca e le consulenze tecnico-scientifiche  erogate tramite i Laboratori operativi presso il Parco Scientifico e Tecnologico Adriano  Olivetti di Pozzuoli.

Per avere informazioni  sulle attività istituzionali e/o per accedere ai servizi e/o avere informazioni è possibile rivolgersi al Team Tecnico-Scientifico: contatti SSIP

Minimum 4 characters