Ricerca e Sviluppo

Ricerca new

La “Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti srl” rivolge le attività di ricerca essenzialmente alla Chimica e Tecnologia Conciaria, nonché ai vari aspetti ambientali inerenti la produzione e la lavorazione del cuoio. In termini di ricerca di base, le attività sono volte allo studio delle trasformazioni in atto durante la lavorazione conciaria ed alla comprensione dei meccanismi di interazione della pelle con l’ambiente circostante.
Relativamente alla ricerca applicata, gli argomenti maggiormente trattati riguardano sistemi di produzione a minor impatto ambientale e maggiormente rispondenti alle esigenze del mercato, ivi comprese le tematiche inerenti la tutela dei consumatori. In quest’ambito rientrano ulteriormente le attività di ricerca tese allo studio di sistemi di contenimento delle emissioni (riciclo delle acque, abbattimento solventi, etc.) nonché alla valorizzazione dei rifiuti solidi (fanghi, ritagli di pelle) derivanti dalla lavorazione conciaria.
I risultati di tali attività di ricerca, che spesso prevedono la compartecipazione di Università e/o Enti di Ricerca, possono determinare l’acquisizione di brevetti e la presentazione degli stessi in eventi tecnici di settore a livello nazionale ed internazionale.

In quest’ambito la Stazione Sperimentale opera sia con lo sviluppo di tematiche di ricerca interne, individuate nella definizione del Piano Industriale, sia tramite iniziative orientate allo sviluppo dell’innovazione tecnologica.

Per approfondimenti relativi alle iniziative in corso, sono disponibili i seguenti link:

Attività di Ricerca

Progetti di Innovazione