Documenti 2018

Meeting Commissione CEN/TC 289: WG 1, WG 2 e WG 3 – IULTCS: IUC, IUP e IUF del 6 marzo 2018

Documenti 2017

Meeting Commissione CEN/TC 289: WG 1 – IULTCS: IUC del 21 novembre 2017
Meeting Commissione CEN/TC 289: WG 1, WG 2 e WG 3 – IULTCS: IUC, IUP e IUF del 27 settembre 2017

L’ultima riunione combinata dei gruppi di lavoro CEN/TC 289, IULTCS si è tenuta presso l’organizzazione britannica di standardizzazione BSI (British Standards Institution) a Londra. La seconda riunione annuale è prevista per il mese di marzo 2018 presso presso l’UNIC a Milano.

Riunione UNI CT/013 “Cuoio Pelli e Pelletteria” del 6 settembre 2017
Convocazioni del mese di luglio della Commissione nazionale UNI CT/013 presso l’ente italiano di normazione UNI di Milano nei giorni 6, 13 e 20 luglio 2017, dalle ore 10.00-16.30
Riunione UNI CT/013 “Cuoio Pelli e Pelletteria” del 6 giugno 2017
Meeting Commissione CEN/TC 289: WG 1, WG 2 e WG 3 – IULTCS: IUC, IUP e IUF del 7 marzo 2017

L’ultima riunione combinata dei gruppi di lavoro CEN/TC 289, IULTCS si è tenuta presso l’UNIC a Milano, il giorno martedì 7 marzo 2017. La seconda riunione annuale è prevista per il mese di settembre 2017 presso l’organizzazione britannica di standardizzazione BSI (British Standards Institution) a Londra.

La filiera conciaria italiana, che oggi in Italia conta circa 1.200 imprese e 18.000 addetti, con la sua peculiarità di utilizzare come materia prima lo scarto dell’industria alimentare è stata antesignana dell’economia circolare secoli prima che il concetto stesso venisse elaborato. La Stazione Sperimentale Pelli ha deciso di affrontare questa sfida globale nell’ambito di due mission che sono strategiche e complementari tra loro, dando vita, nel luglio del 2017, all’ufficio “Normazione e Sostenibilità”, che ha sede presso UNIC, a Milano. L’operatività di questo ufficio si estrinseca nell’essere presente a tutti i tavoli in cui si discute di normazione o sostenibilità, ma anche, in un’ottica propositiva, nel creare tavoli nazionali (e internazionali quando necessario) per proporre argomenti, grazie alla nostra capacità come ente di ricerca di fungere da sensore delle esigenze della filiera, facendoci promotori di tutte le iniziative che possono essere utili al settore e di mettere in atto e partecipare a tutti quei progetti che abbiano questi argomenti come background.

Nell’ambito della Normazione l’impegno si traduce, storicamente, nel far parte commissioni italiana UNI CT/013 “Cuoio, pelli e pelletteria” e agli organi collegati (GL/01 “Prodotti chimici”), la commissione europea CEN/TC 289 “Leather”, di cui l’Italia (tramite UNI) detiene la segreteria, e internazionale CEN/ISO 120 “Leather”: è infatti il lavoro combinato di queste commissioni che consente oggi lo sviluppo di metodi di prova della pelle e delle materie concianti adottati come standard internazionali (ISO), europei (EN) e IULTCS congiunti.

In ambito di sostenibilità, la Stazione Sperimentale Industria Pelli sta concentrando il suo interesse nella valutazione della sostenibilità ambientale; in questo ambito, sta effettuando delle stime utilizzando un programma specifico per il calcolo dell’LCA (Life Cycle Assessment) e della PEF (Product Environmental Footprint), strumenti atti a valutare l’impronta ambientale di prodotto.

Metodi ufficiali sul cuoio della IULTCS e relative corrispondenze ISO e Norme EN – febbraio 2017

Contatti di settore

Tiziana Gambicorti

Servizio Normazione e Sostenibilità
Tel: 0571 32542
E mail: t.gambicorti@ssip.it

Minimum 4 characters