Il Politecnico del Cuoio è un programma finalizzato a consolidare, sviluppare e divulgare la cultura tecnica del cuoio, e a rafforzare le competenze tecniche-organizzative.
On line il nuovo numero di CPMC – Cuoio, Pelli e Materie Concianti
On line il nuovo numero di CPMC – Cuoio, Pelli e Materie Concianti

E’ disponibile on line il Numero 1 – 2019 di CPMC – Cuoio, Pelli e Materie Concianti, il magazine ufficiale dal 1923 della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti.

 

Questo numero è incentrato sulla problematica dell’ingiallimento. I cuoi chiari, soggetti al fenomeno, rientrano nella categoria di materiali per il mercato del lusso e della moda di alta gamma. La Stazione Sperimentale ha studiato le numerose cause dei difetti del colore della rifinizione, con particolare riferimento all’ingiallimento della superficie del materiale, nonché le possibili soluzioni tecniche.

 

Il numero si apre con l’Editoriale del Presidente Graziano Balducci, che dopo un Bilancio dell’anno 2018 narra le prospettive per il 2019, poste in essere dalla nuova struttura. Il trasferimento della SSIP – avvenuto in questi giorni – presso un moderno e funzionale immobile, all’interno dell’Area Ricerca Olivetti, consentirà la completa e definitiva implementazione delle misure programmate nel piano di rilancio e sviluppo finalizzato a posizionarsi quale competente Centro di Ricerca Nazionale per l’Innovazione, in grado di erogare servizi e sviluppare progetti orientati allo sviluppo dell’industria conciaria e dei settori utilizzatori di cuoio.

 

Seguono gli editoriali di Fulvia Bacchi, direttore generale dell’Unione Nazionale Industria Conciaria, e di Luigi Nicolais, Consigliere scientifico SSIP.

 

Serena Iossa, Responsabile del Politecnico del Cuoio, illustra il Piano di divulgazione scientifica. Sono state assegnate otto borse di studio e realizzati nove workshop formativi, rivolti alle aziende conciarie e utilizzatrici del cuoio tenuti dal personale tecnico della SSIP. Infine, sono stati affidati alla SSIP dei corsi di formazione specialistica richiesti direttamente dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dall’Università la Sapienza.

 

E ancora, le ultime attività dei Distretti Industriali di Arzignano, Solofra e Santa Croce sull’Arno, le pubblicazioni internazionali della Biblioteca sul tema dell’ingiallimento.

 

La rivista è distribuita e presentata a Lineapelle Milano (20 – 22 Febbraio 2019), nello stand della Stazione.

 

Per consultare e scaricare la rivista, occorre accedere alla sezione “Magazine CPMC” del sito e registrarsi oppure inserire le proprie credenziali.

 

 

La Stazione Sperimentale sarà presente a Lineapelle Milano.
La Stazione Sperimentale sarà presente a Lineapelle Milano.

Lineapelle, rassegna internazionale del settore conciario, è in programma dal 20 al 22 Febbraio prossimi presso Fieramilano Rho.

La Stazione Pelli sarà presente al Padiglione 09 – stand A07, con il suo team di tecnici e ricercatori, a disposizione di tutti gli operatori per incontri e approfondimenti.

Imperiale: Pelle italiana più sostenibile, sicura e innovativa
Imperiale: Pelle italiana più sostenibile, sicura e innovativa

A Lineapelle la Stazione Sperimentale presenta il piano di rilancio

MILANO 21-02-2017– “La Stazione Sperimentale è in prima linea per rendere la pelle italiana sempre più sostenibile, innovativa e sicura. Per la filiera pelle la Stazione Sperimentale è fondamentale perché investe in conoscenza, fa formazione ed è tra i più antichi istituti di ricerca italiani, rappresentando un’eccellenza a livello europeo. Vogliamo che la pelle italiana sia in grado di migliorare la propria posizione internazionale e per questo offriamo il nostro supporto a 1.200 imprese in termini di miglioramento delle attività e di trasferimento tecnologico”. Lo ha detto Edoardo Imperiale, direttore generale della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti (SSIP), aprendo il convegno “Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale”, che si è svolto a Lineapelle, la mostra internazionale dedicata al settore conciario.

“La SSIP – ha proseguito Imperiale – negli ultimi 12 mesi ha implementato 10 linee di ricerca, puntando soprattutto sui temi della sostenibilità ambientale. Abbiamo chiuso accordi con Cnr e varie Università e vantiamo già 28 nuove linee di ricerca che le imprese, con cui avremo un confronto one to one sempre più considerevolepossono adottare per migliorare i processi produttivi. E guardiamo anche a nuove imprese con il lancio di un fondo nazionale di Seed Capital realizzato con la Camera di Commercio di Pisa e finalizzato a finanziare start up ad alto contenuto tecnologico nel settore conciario e dell’economia circolare”.

“La Stazione Sperimentale è fondamentale per la filiera pelli, il giusto compagno di viaggio per affrontare tutte le sfide del futuro – ha evidenziato Gianni Russo, presidente UNIC -. Le imprese chiedono continuo aggiornamento, evoluzione dei prodotti e allineamento alle esigenze del problema ambientale. Siamo il settore che investe di più sui ricavi, abbiamo affrontato il tema della sostenibilità per primi con risultati eccellenti. La pelle italiana è la più qualificata al mondo, ha numeri strabilianti in Europa ma non dobbiamo mai abbassare la guardia: creatività, fantasia, capacità del conciatore italiano fanno la differenza”.

Hanno partecipato al convegno moderato da Franco Ferraro di Sky TG24, Graziano Balducci, Distretto Industriale di Santa Croce sull’Arno; Giancarlo Dani, Distretto Industriale di Arzignano; Giuseppe De Vita, Distretto Industriale di Solofra; Paolo Mariani, Presidente CCIAA Vicenza; Girolamo Pettrone, Commissario CCIA Napoli; Cristina Martelli, Segretario generale CCIAA Pisa; Paolo Gurisatti, presidente SSIP.

“Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale”: convegno a Lineapelle
“Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale”: convegno a Lineapelle

Partecipano il presidente UNIC Russo e il direttore generale SSIP Imperiale

Appuntamento mercoledì 21 febbraio alle ore 14.00 presso la sala LEM 4

Locandina convegno SSIP a Lineapelle 21 febbraio 2018

MILANO – Mercoledì 21 febbraio a Lineapelle, la mostra internazionale dedicata al settore conciario, la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti (SSIP) organizza il convegno: “Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale: i servizi alle imprese, i progetti di ricerca, i programmi di formazione a supporto dell’intera filiera”.

L’incontro è in programma alle ore 14,00 nella Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A. Il convegno sarà anticipato da un light lunch alle ore 13,00. Lineapelle sarà così la vetrina del rilancio della Stazione Sperimentale, che per l’occasione con i suoi vertici presenterà i nuovi asset, i Programmi di Ricerca e il Politecnico del Cuoio, il progetto di proposta formativa specifica per il settore conciario, strutturato su piano nazionale.

Il convegno sarà aperto da Gianni Russo, Presidente UNIC. A seguire, gli interventi programmatici di: Graziano Balducci, Distretto Industriale di Santa Croce sull’Arno (PI); Giancarlo Dani, Distretto Industriale di Arzignano (VI); Michele De Maio, Distretto Industriale di Solofra (AV); Paolo Gurisatti, Presidente SSIP; Edoardo Imperiale, Direttore Generale SSIP; Paolo Mariani, Presidente CCIAA Vicenza; Girolamo Pettrone, Commissario CCIA Napoli; Valter Tamburini, Presidente CCIAA Pisa. L’incontro sarà moderato da Gennaro Sangiuliano, Vice Direttore del TG1.

Allo stand e al convegno sarà distribuita in omaggio la nuova versione del magazine CPMC – Cuoio Pelli Materie Concianti, che con una nuova veste grafica intende favorire la divulgazione scientifica e il trasferimento di conoscenze. La Stazione Sperimentale rinnova anche la sua immagine con il lancio del nuovo portale web www.ssip.it e i canali di social networking. Un rinnovo che nei prossimi mesi sarà anche strutturale con il trasferimento nella nuova sede a Pozzuoli (NA).

L’appuntamento con la Stazione Sperimentale Pelli è allo stand N21-P22 al Padiglione 9 dal 20 al 22 febbraio 2018 e il 21 febbraio alle ore 14:00, Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A.

La SSIP in scena a Lineapelle Milano
La SSIP in scena a Lineapelle Milano

Il 21 Febbraio convegno sul piano di rilancio dell’Organismo

NAPOLI – La Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli, Organismo Nazionale di Ricerca delle Camere di Commercio di Napoli, Pisa e Vicenza, annuncia la sua partecipazione a Lineapelle 2018, la mostra internazionale dedicata al settore conciario. Lineapelle è la più qualificata rassegna internazionale di pelli, accessori, modelli per calzatura, pelletteria, abbigliamento e arredamento in pelle.

La Stazione Sperimentale sarà presente con il suo stand N21-P22 al Padiglione 9 dal 20 al 22 febbraio 2018 a Fieramilano Rho. Il personale tecnico-scientifico della SSIP sarà a disposizione per fornire informazioni sui nuovi servizi, i laboratori e i programmi di ricerca e formazione.

Paolo Gurisatti, presidente della SSIP, afferma: “Siamo in fiera per ascoltare gli operatori anche al di fuori degli appuntamenti istituzionali. Il nostro obiettivo deve essere quello di affinare i programmi con il contributo di tutti, puntiamo ad essere sempre più un riferimento per l’intera filiera”.

Il salone ospiterà mercoledì 21 febbraio alle ore 14,00, nella Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A, il convegno della SSIP: “Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale: i servizi alle imprese, i progetti di ricerca, i programmi di formazione a supporto dell’intera filiera”.

“A Lineapelle presenteremo l’intero piano di rilancio della Stazione Sperimentale Pelli su scala nazionale, che passa soprattutto dalla riorganizzazione delle nostre linee di ricerca e  dell’offerta tecnico-scientifica a supporto delle imprese”, evidenzia Edoardo Imperiale, direttore generale della Stazione Sperimentale Pelli. La mostra sarà la vetrina del rilancio della Stazione Sperimentale, per l’occasione saranno presentati i nuovi asset, i nuovi Programmi di Ricerca, come RaIDto4.0, o ancora il Politecnico del Cuoio, il progetto di proposta formativa specifica per il settore conciario, strutturato sul piano nazionale. Il convegno sarà anticipato da un light lunch.

Sempre il 21 febbraio, alle ore 11,00, Biagio Naviglio, Responsabile R&S per la SSIP, parteciperà al Seminario Chimici e Cromo organizzato dall’UNIC, con un intervento dal titolo: “I sistemi di concia alternativi al cromo e le caratteristiche prestazionali dei cuoi “metal-free”.

Allo stand e al convegno sarà distribuita in omaggio la nuova versione del magazine CPMC – Cuoio Pelli Materie Concianti, che con una nuova veste grafica intende favorire la divulgazione scientifica e il trasferimento di conoscenze. La Stazione Sperimentale rinnova anche la sua immagine con il lancio del nuovo portale web www.ssip.it e i canali di social networking. Un rinnovo che nei prossimi mesi sarà anche strutturale con il trasferimento nella nuova sede a Pozzuoli (Napoli).

L’appuntamento con la Stazione Sperimentale Pelli è dunque allo stand N21-P22 al Padiglione 9 dal 20 al 22 febbraio 2018 e il 21 febbraio alle ore 14:00, Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A.

Locandina Convegno SSIP a Lineapelle 21 febbraio 2018

 

Minimum 4 characters